Incontro sul tema


Calcolo Scientifico e Parallelo


Dipartimento di Matematica, Universita` di Roma ``La Sapienza''


Roma, 9 Gennaio 1997, Aula del Consiglio

Lo studio di modelli e la simulazione numerica di fenomeni reali richiedono sempre di piu` una notevole potenza di calcolo e, in alcuni casi, lo sviluppo di algoritmi su macchine ad architettura parallela. Questa necessita` sta modificando le tecniche numeriche utilizzate per le simulazioni.
Le possibilita` offerte dai grandi sistemi di calcolo parallelo stanno anche aprendo nuove opportunita` di indagine nello studio di fenomeni cosi` complessi da sembrare, fino a pochi anni fa, fuori dalla portata del calcolo scientifico.
Questa giornata di studio intende presentare un quadro delle problematiche, delle tecniche e delle applicazioni del calcolo scientifico e parallelo nell' Universita` di Roma "La Sapienza".

Per ulteriori informazioni contattare:

R. Capuzzo Dolcetta, Ist. Astronomico, via Lancisi 29,
e-mail: dolcetta@astrmb.rm.astro.it

M. Falcone, Dip. di Matematica, Citta` Universitaria,
e-mail: falcone@caspur.it

B. Favini, Dip. di Meccanica e Aereonautica, Facolta` di Ingegneria,
e-mail: favini@favini.ing.uniroma1.it



PROGRAMMA


9 gennaio 1997
(gli interventi sono di 30 minuti)


Mattina, 9.15-13.15

G. Parisi (Dip. di Fisica)
Algoritmi paralleli di ottimizzazione.

F.A. Gianturco (Dip. di Chimica)
Sviluppo di codici paralleli per lo scattering quantistico di elettroni termici da molecole poliatomiche con metodi completamente ab-initio.

C. Pierleoni (INFM-Roma I)
Simulazioni atomistiche in materia condensata: biomolecole e sistemi quantistici.

A. Di Nola (Dip. di Chimica)
Simulazioni di dinamica molecolare di sistemi di interesse biologico.

  • Break 11.15-11.45

    L. Gastaldi (Dip. di Matematica)
    Decomposizione di domini per equazioni alle derivate parziali.

    R. Di Lisio (Dip. di Matematica e Ist. Astronomico)
    Sistemi di N-corpi e gas in astrofisica: metodi alle particelle.

    P. Miocchi (Dip. di Fisica e Ist. Astronomico)
    Sistemi di N-corpi e gas in astrofisica: parallelizzazione di metodi alle particelle.


    Pomeriggio, 14.30-18.00


    C. Casciola (Dip. di Meccanica e Aereonautica)
    Simulazione della transizione di tipo by-pass.

    R. Muscari (Dip. di Meccanica e Aereonautica)
    Simulazione diretta e di grandi scale di flussi comprimibili turbolenti.

    F. Pellicano (Dip. di Meccanica e Aeronautica)
    Algoritmi parallelizzabili nell'analisi di vibrazioni nonlineari.

  • Break 16.00-16.30

    B. Tirozzi (Dip. di Fisica)
    Dynamic Link Network e riconoscimento delle immagini.

    C. Truini (Dip. di Matematica)
    Algoritmi paralleli per l'evoluzione dei fronti.


    Conclusioni