Eclisse parziale di Sole

29 Marzo 2006

T.A.CO.R., Telescopio A COntrollo Remoto



Descrizione del fenomeno

Una eclisse di Sole si verifica quando la Luna si frappone tra noi e il Sole coprendolo interamente per alcuni minuti. Il fenomeno e' possibile in quanto il disco lunare, visto dalla Terra, appare grande quanto quello del Sole (circa mezzo grado). La distanza Terra-Luna e' pero' leggermente variabile in quanto la Luna gira intorno alla Terra su un'orbita ellittica, e lo stesso vale per la distanza Terra-Sole. Quindi i diametri apparenti del Sole e della Luna sono sempre leggermente diversi, per cui la durata delle eclissi non e' sempre esattamente la stessa. L'eclisse di Sole in questione sara' del tipo totale, vale a dire che il Sole sara' completamente oscurato dalla Luna. Dall'Italia l'eclisse sarà visibile sotto forma di eclisse parziale, ovvero il disco lunare coprirà solo una parte di quello solare (circa il 60%), lasciando visibile una "falce di Sole" del tutto analoga alla ben nota "falce di Luna".

Animazione del percorso dell'ombra (cerchio piccolo scuro) e della penombra (cerchio grande piu' chiaro) prodotta dalla Luna sulla superficie terrestre (dal sito ufficiale della NASA).

NON GUARDATE MAI IL SOLE SENZA UNO SPECIALE FILTRO SOLARE !!!

Il fenomeno puo' essere facilmente seguito ad occhio nudo, ma e' assolutamente indispensabile proteggere gli occhi pena il rischio di cecita'. Il rischio e' ancora maggiore se si usa un binocolo o un telescopio.

Per l'osservazione dell'eclisse in sicurezza si consiglia di consultare i seguenti siti web:

Il telescopio didattico TACOR, situato sul tetto dell'edificio Fermi del Dipartimento di Fisica dell'Universita' di Roma "La Sapienza", mandera' in rete immagini dell'eclisse in tempo reale; sara' anche possibile osservare direttamente il fenomeno all'oculare del telescopio.


Nella figura a lato (cliccare per ingrandire) e' illustrato il percorso dell'eclisse nel Nord Africa, nell'Europa dell'Est e in Asia; in tratto più scuro e' evidenziata la fascia di "totalita'". L'Italia è compresa nella fascia tra il tra il 40% e l'80% di copertura del disco solare da parte della Luna. Il tempo e' il Tempo Universale (fuso orario di Greenwich: 2 ore in meno rispetto all'ora locale estiva in Italia).

A Roma il transito della Luna davanti al Sole iniziera' alle ore 11:28 e terminera' alle 13:46 (ora estiva). Il momento di massima copertura del disco solare da parte di quello della Luna sara' alle 12:36.

(Eclipse map: courtesy of Fred Espenak, NASA/GSFC)

Informazioni molto dettagliate sulla geometria e i tempi del transito, nonche' sulle modalita' di osservazione si possono trovare nei numerosissimi siti WEB configurati per l'occasione presso varie Istituzioni astronomiche

Home page TACOR